e

Da quest’anno abbiamo inserito nella nostra offerta il Corso per aspiranti registi, avendo notato negli anni che la quasi totalità di chi frequenta corsi di teatro è spinta da voglia e curiosità di andare in scena, mentre altri, di solito pochi, s’incuriosiscono della REGIA.

L’allievo attore affronta l’entusiasmante scoperta di possibilità espressive prima sconosciute ed al contempo la sfida con tutte le piccole reticenze istintive che via via sorgono nella ricerca di un sempre maggior agio, competenza e disinvoltura nell’abitare la scena, per trovarvi il proprio posto e godere della profonda ebbrezza di esprimere il proprio Personaggio. Un percorso di scoperta di strumenti e superamento di limiti, in un cammino individuale di crescita personale, ancorché condivisa con i compagni di viaggio.

L’aspirante regista, a cui comunque l’esperienza di allievo attore risulta sempre preziosa, è attratto di più dal come far funzionare l’insieme dell’azione teatrale, la macchina scenica nel suo complesso come struttura che contiene, mette in relazione e valorizza le interpretazioni degli attori e le soluzioni dei tecnici, traduce in immagine complessiva l’azione di corpi e movimenti, voci e toni, musiche, luci, scene, costumi, maschere.

Il Regista propone lo stile, la chiave interpretativa e le soluzioni sceniche di ciò che l’opera rappresentata vuol comunicare, in costante verifica dell’efficacia scenica e delle risposte degli interpreti. Deve quindi avere uno sguardo generale, che accompagni lo sviluppo di uno spettacolo in ogni fase, dalla recitazione di ogni attore fino alla riunificazione di tutti gli elementi in un evento corale, strutturato e funzionante, capace di creare la giusta atmosfera in palcoscenico e comunicare al pubblico un messaggio chiaro e coinvolgente.

Il CORSO di REGIA Almaviva seguirà tutto il percorso di costruzione dello spettacolo DANNATI & FRIENDS del Corso Avanzato. L’allievo coadiuva il regista insegnante in tutte le fasi del montaggio e della documentazione del percorso, producendo proprie idee e soluzioni, scoprendo e consolidando il proprio sguardo particolare richiesto dalla Regia. Non sarà un Corso accademico, piuttosto una bottega in cui l’allievo è implicato nell’affrontare in concreto le possibilità ed i problemi, ed è stimolato ad esplorare la propria originalità acquisendo gli elementi essenziali, umani, artistici e culturali, per esprimere la propria visione e le proprie soluzioni, scoprendo il proprio stile, ed esercitandosi in un aspetto essenziale in chi ha il ruolo di regista, il sapersi rapportare con i componenti della compagnia.

 

Consigliato contatto telefonico di conoscenza con il Regista Duccio Barlucchi al 335 5915607